Un campo visivo e una risoluzione che fanno sognare lo StarVR

Un campo visivo e una risoluzione che fanno sognare lo StarVR

sommario

Le ultime informazioni sullo StarVR confermano le ottime impressioni che potremmo avere su questo auricolare. Il prodotto Starbreeze dovrebbe diventare molto rapidamente il punto di riferimento una volta sul mercato. 

Ottime caratteristiche tecniche

Un campo visivo e una risoluzione che fanno sognare lo StarVRE se StarVR confermasse tutte le buone promesse? Potrebbe quindi diventare il miglior portavoce della realtà virtuale. L'auricolare progettato dallo studio di videogiochi svedese Starbreeze è pensato per essere "premium". Il meglio di ciò che si può fare oggi in termini di realtà virtuale.



Le ultime informazioni confermano che questo postulato non è un miraggio. Il primo obiettivo dello StarVR è quello di offrire un campo visivo simile a quello dell'essere umano, ovvero 210 °. Per fare un confronto, Oculus e Vive sono limitati a 110 °. MMa il FOV dello StarVR sarà quindi 210 ° verticalmente e 130 ° orizzontalmente. Ciò dovrebbe consentire un realismo spaziale quasi perfetto e una vera sensazione di immersione.

Il secondo parametro molto importante è la risoluzione delle immagini.. Con 5120 × 1440, la qualità era già lì. Ma lo studio continua a essere migliorato. Così, l'ultima versione di questo casco, ancora in fase di sviluppo, ha eliminato quasi completamente i piccoli difetti visivi che possono ancora sussistere, soprattutto durante un movimento improvviso della testa. Le immagini rimangono nitide e impeccabili.

Chi ha già potuto testarlo è categorico. La qualità c'è. E soprattutto, non vogliono davvero tornare a una configurazione inferiore in seguito. Questo livello incomparabile e la dipendenza che crea dovrebbero aiutare a installare lo StarVR in modo durevole in cuffie di altissimo livello. Fino alla prossima generazione ...



Lo StarVR, in produzione di massa quest'anno

Un campo visivo e una risoluzione che fanno sognare lo StarVR


Lo scorso febbraio, la società ha annunciato che la produzione di massa dovrebbe iniziare quest'anno. "  L'azienda Acer si occuperà della costruzione del casco.. Hanno unito le forze con Starbreeze per creare un'unica attività 50/50.

Per ora lo StarVR è destinato ai parchi divertimento e alle stanze dedicate alla realtà virtuale. Dovrai quindi aspettare per provarlo nel tuo salotto. Ma dovrebbe arrivare presto nei cinema Imax da quando Starbreeze ha stretto una partnership con la rete. Alcuni modelli sono già disponibili nell'IMAX VR Center di Los Angeles.


Per seguire le ultime notizie su visori VR, rilasci, annunci, ecc., Vai alla nostra sezione dedicata.



Aggiungi un commento di Un campo visivo e una risoluzione che fanno sognare lo StarVR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.