V - Una dashboard universale per la realtà virtuale

V - Una dashboard universale per la realtà virtuale

sommario

Una dashboard di realtà virtuale universale sembra un'ottima idea, ma sembra difficile convincere tutti gli sviluppatori a integrarla nella loro app. V risolve questo problema, poiché si integra automaticamente e in modo intelligente in qualsiasi gioco VR. Lo sviluppatore non ha bisogno di intervenire.



Naviga in Internet con i tuoi giochi VR

È possibile visualizzare questa dashboard in qualsiasi momento all'interno della realtà virtuale. L'interfaccia ti consente di guardare video, ascoltare musica e qualsiasi cosa tu voglia fare su Internet all'interno delle tue applicazioni VR preferite. Presentato inizialmente lo scorso maggio, V è disponibile in open beta a partire da oggi su Oculus Rift.

Una tale interfaccia può essere molto utile. Ad esempio, immagina di giocare a Elite Dangerous e di voler guardare un video tutorial per completare una missione che ti sta dando del filo da torcere. Grazie a V, puoi utilizzare YouTube senza dover uscire dal gioco o rimuovere le cuffie. Allo stesso modo, se hai voglia di ascoltare musica mentre scolpisci in VR con l'app Medium, tutto ciò che devi fare è avviare una playlist di Spotify senza dover rimuovere Rift.

V, un cruscotto intuitivo e discreto

V - Una dashboard universale per la realtà virtuale

Lungi dall'essere invadente, V è una piccola applicazione che si integra nella barra delle applicazioni del tuo computer e si inserisce automaticamente in esperienze di realtà virtuale riconosciute. Una volta nella realtà virtuale, la dashboard non ti disturberà poiché rimarrà nascosta fino a quando non scegli di mostrarla utilizzando una scorciatoia. Viene quindi visualizzato un punto bianco in alto a sinistra dello schermo. La correzione di questo punto consentirà a V di apparire all'interno dell'applicazione. può quindi scegliere tra vari segnalibri predefiniti o digitare l'URL di propria scelta per utilizzare un'applicazione web. La finestra di navigazione può essere facilmente spostata o ridimensionata a piacere. Una volta terminata l'attività, il dashboard scompare automaticamente, ma è possibile mantenere la pagina in memoria in modo che venga visualizzata nuovamente quando lo si desidera.

Prestazioni limitate per evitare la latenza

V - Una dashboard universale per la realtà virtuale



La beta aperta lanciata oggi supporta solo una pagina web alla volta, ma i creatori di V prevedono di consentire l'apertura simultanea di un numero illimitato di pagine, app e widget. L'attuale restrizione è collegata a una limitazione delle prestazioni. Il il browser è sviluppato da Chromium e la navigazione web consuma molte risorse, soprattutto per riprodurre video in flash di alta qualità mantenendo i 90 FPS di un gioco VR.


Secondo il co-fondatore del progetto Tyler Andersen, più i computer diventano potenti e più V continua a ottimizzare, più possibilità si evolveranno. Secondo lui, V è progettato per ridurre al minimo il suo impatto sull'applicazione VR in cui è distribuito. Se il numero di fotogrammi al secondo diminuisce, il cruscotto si bloccherà immediatamente per rimediare al problema.


La beta aperta di V è compatibile con il controller Xbox, ma anche con una tastiera e un mouse. Il Il controller Oculus Touch sarà presto supportato e faciliterà ulteriormente l'interazione con la dashboard. La beta aperta è offerta solo su Rift, ma verrà lanciata presto su HTC Vive come parte di un prossimo aggiornamento.

Aggiungi un commento di V - Una dashboard universale per la realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

End of content

No more pages to load