VR Awards 2018: ecco i migliori giochi, film e auricolari VR dell'anno

Chi sono io
Alejandro Crespo Martínez
@alejandrocrespomartinez
Autore e riferimenti

sommario

  • VR Awards 2018: il miglior visore VR
  • VR Awards 2018: Miglior gioco VR
  • VR Awards 2018: la migliore esperienza VR
  • VR Awards 2018: Miglior film VR
  • VR Awards 2018: la migliore esperienza di marketing
  • VR Awards 2018: la migliore attrazione in VR
  • VR Awards 2018: Best Rising Company
  • VR Awards 2018: la migliore azienda innovativa
  • VR Awards 2018: categoria istruzione
  • VR Awards 2018: categoria salute
  • VR Awards 2018: categoria impatto sociale
  • VR Awards 2018: categoria architettura e immobiliare

Dal 2017, i VR Awards organizzati dalla società VR Bound riconoscere i più grandi successi nel settore della realtà virtuale. Durante questa cerimonia, alla quale sono invitate diverse centinaia di giocatori del settore, viene scelto un grande vincitore tra i candidati delle diverse categorie.



VR Awards 2018: il miglior visore VR

Per questa edizione 2018, il nominato per la migliore categoria di auricolari VR erano HTC Vive Pro, Oculus Go, VRHero 5K Plus di VRgineers Inc e HTC Vive Focus.

Non sorprende che l'HTC Vive Pro abbia vinto il premio. Ricorda che questo è il file visore VR con le migliori prestazioni attualmente disponibile al pubblico in generale.

VR Awards 2018: Miglior gioco VR

Nella categoria di miglior gioco del 2018, i candidati erano numerosi:

Cloudhead Games Ltd. - The Gallery - Episodio 2: Heart of the Emberstone

Bethesda Softworks - Fallout 4 VR

Bethesda Softworks - The Elder Scrolls V: Skyrim VR

Battere Games - Beat Saber

Survios Inc. - Sprint vettoriale


Ready At Dawn - Echo solitario / Echo Arena

Intrattenimento a percorso nascosto - Tattiche d'ottone


Robot verticale - Materia rossa

VRWERX - Attività paranormali: l'anima perduta

ARVORE Esperienze immersive - Pixel Ripped 1989

inXile Entertainment - Il racconto del mago

Giochi di cappelli elettrici - AL TOP

nDreams - Shooty Fruttato

È finalmente il gioco da Cloudhead Games che è stato votato come vincitore. Questo gioco di avventura, che segue un primo episodio pubblicato nel 2016, si distingue per una trama affascinante, una grafica incredibilmente bella e puzzle interessanti e ingegnosi da risolvere.

VR Awards 2018: la migliore esperienza VR

Un'altra categoria dei VR Awards 2018 è stata quella delle "esperienze VR". Sebbene alcune di queste esperienze possano avere elementi di videogiochi, sono troppo brevi per essere classificate come giochi. I candidati erano:

Scuola per piloti di aerei - Manifest 99

REWIND - Silicon Valley: Inside The Hacker Hostel

Framestore - Una luna per tutta l'umanità

Magnopus - Coco VR

Magnopus - Blade Runner 2049: Memory Lab

Precaricato e BBC Worldwide - BBC Earth: Life in VR - California Coast

Tomorrow Never Knows - Il giorno in cui il mondo è cambiato

Framestore - Sky4DVR

Interazione umana - Starship Commander

Interactive Media Foundation gGmbHl - Storie di Ulm - Il sogno di volare

NextVR - NBA League Pass in NextVR: stagione regolare 2017-2018

Questa è l'esperienza Manifest 99 de Flight School chi ha vinto il premio. Un'esperienza visivamente sontuosa, che offre all'utente di intraprendere un viaggio nell'aldilà a bordo di un misterioso treno occupato dai corvi.



VR Awards 2018: Miglior film VR

in categoria di film di realtà virtuale, sempre più in voga, la competizione è stata nuovamente agguerrita con molti film già acclamati in vari festival cinematografici. I candidati erano:

ILMxLAB - CARNE e SABBIA

Baobab Studios - Asteroidi!

Pink Kong Studios - Aurora

Room One Films - Il Comitato

Lucid Dreams Productions - Le signore del sole

Olympic Channel e Jaunt - Trending Gold

Vision3 - La mia Africa

NSC Creative - Vestige

FoxNext VR Studio - L'isola dei cani dietro le quinte

TopDogVR - La velocità uccide la realtà virtuale

Il grande vincitore è il film CARNE y ARENA di ILMxLAB, già premiato con un Oscar nel 2017. Un toccante film in realtà virtuale, diretto da Alejandro González Iñárritu, che offre agli spettatori mettiti nei panni di un migrante il tempo di un cortometraggio ...

VR Awards 2018: la migliore esperienza di marketing

La realtà virtuale è uno strumento potente per il marketing e molte aziende lo hanno capito. In questa categoria c'erano sia esperienze promozionali basate su film che applicazioni sviluppate da marchi come il negozio IKEA VR. I candidati erano:

Magnopus - Coco VR

ILMxLAB - Star Wars ™: Droid Repair Bay

Scuola di volo e slancio in tutto il mondo - GMC Rangeland Derby VR

BackLight - L'Oreal / Diesel Only the Brave


Pebble Studios - Pebble Studios: DuckTales | Avventura a 360 °: la chiave perduta di Tralla La

Altrove - Gastronomia

GrandPano - SPP - SMART HOME

Magnopus - Blade Runner 2049: Memory Lab


Welcomm (et Bravo! / Plato Reality) - Melbourne, incontra il tuo nuovo treno

TAKELEAP - Negozio di realtà virtuale IKEA

Audi e ZeroLight - Esperienza Audi VR

Il premio è stato assegnato a Coco VR, l'esperienza che ti invita a immergerti nell'universo dell'ultimo film d'animazione della Pixar. Un'esperienza acclamata dalla critica per le sue tante buone idee.

VR Awards 2018: la migliore attrazione in VR

Una delle categorie di premi VR Awards Esperienze di realtà virtuale “fuori casa”, ovvero le attrazioni che si svolgono in un centro attrezzato e dedicato. I candidati erano:

ILMxLAB e The VOID  - Star Wars ™: I segreti dell'Impero

Produzioni di Figment - Kraken Unleashed, SeaWorld Orlando

Framestore - Una luna per tutta l'umanità

BackLight - Eclisse

Neurogaming Limited - World of Tanks VR

OLOGATO - HOLOGATE

Kynoa - Soccer VR Coliseum

Neurogaming Limited - PolygonVR

Frontgrid - ParadropVR

Non sorprende che ILMxLAB e The Void e la loro esperienza ufficiale Star Wars ™: Secrets of the Empire siano stati votati come vincitori. Distribuita nei parchi Disney americani e in centri dedicati (in particolare a Londra per l'Europa), questa formidabile attrazione VR offre un gruppo di utenti immergiti nel mondo di Star Wars. Dotato di cuffie VR e di un PC zaino, i giocatori si muovono simultaneamente nel mondo virtuale e in uno spazio del mondo reale progettato per stimolare tutti i sensi. Tutti gli elementi virtuali sono tangibili nel mondo reale.

VR Awards 2018: Best Rising Company

Oltre a dispositivi e software, i VR Awards premiano anche le aziende del settore. Nella categoria di imprese in forte espansione, i candidati erano:

Neurogaming Limited

Scuola per piloti di aerei

SpringboardVR

VRgineers Inc.

Fast Travel Games AB

Innovazioni cooperative

Anzu.io

Il premio è stato vinto da Neurogaming Limited. Nato da una partnership tra VRTech e Wargaming, lo sviluppatore del gioco World of Tanks, questa azienda è specializzato in esperienze di realtà virtuale "fuori casa". Si tratta di esperienze VR multiplayer che si svolgono in un ampio spazio dedicato, in cui i giocatori si muovono simultaneamente nel mondo reale e nel mondo virtuale.

VR Awards 2018: la migliore azienda innovativa

Nella nascente industria della realtà virtuale, innovazione è la parola chiave. Questo è il motivo per cui i VR Awards premiano le aziende più innovative. In questa categoria, i candidati erano:

Ultrahaptics

Striker VR

Pixvana

Spinview

AiSolve

TAKELEAP

Interazione umana

Visbit Inc.

Flipside

Schizzo di gravità

L'award è stato assegnato a Ultrahaptics. Questa azienda sta sviluppando una tecnologia di feedback tattile basata su ultrasuoni per consentire agli utenti di cuffie VR di toccare gli oggetti nel mondo virtuale. La sua soluzione tattile a mezz'aria è considerata da The Verge l'interfaccia uomo-macchina del futuro.

VR Awards 2018: categoria istruzione

L'istruzione è una delle principali aree di applicazione della realtà virtuale. In questo contesto, la cerimonia premia le migliori piattaforme e software dedicati a questo caso d'uso. I candidati erano:

Schell Games - HoloLAB Champions

MEL Science - MEL Chemistry VR

Elara Systems - Alcon Virtual Eye Experience

ITI, United Rentals e Serious Labs - Suite simulatore di formazione per operatori di gru e attrezzature VR

Alliander - Alliander Virtual Platform

Fabbrica VR - Bartender VR Simulator

MEDIASQUAD società di sviluppo e vendita di media - Formazione VR per l'autorizzazione alla linea farmaceutica

FarBridge, Inc. - MasterWorks: viaggio nella storia

Il grande vincitore è Schell Games e la sua applicazione HoloLAB Champions. È un laboratorio di realtà virtuale, che consente agli studenti di eseguire esperimenti chimici in modo sicuro e senza dover investire in attrezzature reali. Lo sviluppo è stato in particolare finanziato dall'Istituto di scienze dell'educazione e dal programma Small Business Innovation Research.

VR Awards 2018: categoria salute

La realtà virtuale sta per trasformare il settore sanitario. In questa categoria, i nominati per i VR Awards 2018 sono stati:

Cucinato - Cucinare

Elara Systems - Alcon Virtual Eye Experience

Supporti medici - Anatomia 3D Organon VR - Edizione Enterprise

VRHealth - Prima azienda di dispositivi medici VR certificata nel mondo

Rescape Innovation Ltd - DR.VR

Infinite MR - Cigna Peak Challenge

REALTÀ MISTA INFINITA - CASA INFINITO

applicatoVR - EaseVR

NUMENA ​​Virtual Reality Architects - B. Braun Spine Days

Il premio è stato assegnato a Virti e la sua applicazione mobile educativa in realtà virtuale e aumentata. Questa applicazione per smartphone consente di formare medici e altri attori del mondo della salute, risparmiando tempo e denaro.

VR Awards 2018: categoria impatto sociale

Diversi studi tendono a dimostrarlo: la realtà virtuale crea empatia e sensibilità. Questo è il motivo per cui le esperienze di realtà virtuale possono avere un impatto sulla società e aiutare a cambiare il mondo. In questa categoria, i candidati erano:

VISIONE - Finestra sul nostro mondo

ILMxLAB - CARNE e SABBIA

La Distilleria - Cosa porterà la tua giornata?

Scuola per piloti di aerei - Evoluzione dei testicoli

The Guardian Media Group - The Party - Un'esperienza virtuale di autismo

Virtual Dream Foundation - Sogno virtuale

CNN - Allarme globale - Arctic Melt

VR CITY - Malaria: la vita in prima linea

Uguaglianza animale - L'industria lattiero-casearia a 360 gradi

Il vincitore è VISYON con la sua finestra sulla nostra esperienza mondiale. È un cortometraggio di 5 minuti in cui scopriamo la vita quotidiana dei bambini abbandonati o maltrattati e come l'adozione in famiglie affidatarie cambi le loro vite in meglio.

VR Awards 2018: categoria architettura e immobiliare

Architettura e immobiliare sono due settori in cui la realtà virtuale sta registrando un tasso di adozione molto elevato. Infatti, la realtà virtuale consente sia di progettare edifici che di mostrare le proprietà. In questa categoria, i candidati erano:

Nanopixel - Bostoen

GrandPano - ALL in ONE VR per l'architettura

Mondi virtuali - Virtual Worlds 4D Theatre

Overstruct - Overstruct

Il grande vincitore è Nanopixel e la sua applicazione "configurazione alloggiamento" creato per lo sviluppatore immobiliare Bostoen. Grazie a questa piattaforma impressionante, i futuri acquirenti di case o appartamenti possono personalizzare completamente una casa senza nemmeno dover aspettare che venga costruita. Uno sguardo al futuro del settore immobiliare.



Aggiungi un commento di VR Awards 2018: ecco i migliori giochi, film e auricolari VR dell'anno
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.