Windows 10 ha la precedenza su Xbox One X per VR

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • Windows 10: un "settore prioritario" per ora
  • VR su Xbox One X: "quest'anno, il prossimo anno o l'anno dopo ..."

Il responsabile delle operazioni di Xbox ha spiegato la strategia di Microsoft sullo sviluppo della realtà virtuale. In attesa di una vera e propria democratizzazione dell'esperienza VR, il colosso si concentra su Windows 10, lasciando in disparte Xbox One X.

È un fatto noto da quando è stato annunciato per la prima volta: la Xbox One X sera pronto per la realtà virtuale. Ma da questo annuncio, fatto nel 2016, nessuna notizia sui progetti di realtà virtuale per la nuova console di Microsoft. Sembra che la realtà virtuale non sia al centro delle priorità della console, come ha spiegato al sito GameSpot Dave McCarthy, responsabile delle operazioni Xbox.



Windows 10: un "settore prioritario" per ora

Il dirigente Microsoft ha infatti dichiarato al sito specializzato che l'azienda sta concentrando le proprie ambizioni - per quanto riguarda VR e AR - sull'ecosistema PC. “Guardando Windows 10, vediamo un ecosistema aperto agli sviluppatori. Vediamo una base enorme di mezzo miliardo di dispositivi attivi mensili: lo diciamo a noi stessi questo è il settore prioritario per il momento".

Dave McCarthy giustifica la sua analisi con il fatto che la realtà virtuale non sta ancora raggiungendo un vasto pubblico: l '"esperienza killer" non è stata ancora trovata.

Su questo punto il produttore non ha abbandonato le sue ambizioni : "Molti dei nostri studi stanno attualmente lavorando su contenuti per i nostri dispositivi Windows 10", annuncia il dirigente Microsoft, aggiungendo che gli annunci verranno fatti su questo argomento più avanti nel corso dell'anno.

L'obiettivo sarebbe quindi quello concentrarsi sull'ecosistema di Windows 10 per raggiungere il maggior numero di persone possibile e rendere la realtà virtuale più diffusa.



VR su Xbox One X: "quest'anno, il prossimo anno o l'anno dopo ..."

Per quanto riguarda la realtà virtuale su Xbox One X, dovremo aspettare. Questo mese, la menzione del supporto alla realtà virtuale è scomparsa dal sito della nuova console, senza spiegazioni da parte del suo produttore. Microsoft ha chiarito che Xbox One X offrirà "esperienze di realtà virtuale ad alta fedeltà", ma ancora nessuna informazione sull'auricolare che verrà utilizzato con la console.


Il capo di Xbox lo ha detto a novembre la realtà virtuale "troverà il suo posto" nei giochi, ma non immediatamente. “Abbiamo creato Scorpio [il nome in codice per Xbox One X] come console con capacità di realtà virtuale. Che accada quest'anno, l'anno successivo o l'anno successivo ... "


Si noti che Xbox One X, disponibile da novembre al prezzo di $ 499, è la console più potente del marchio e supera di gran lunga i suoi concorrenti in termini di prestazioni, in particolare PS4 PRO, il suo diretto concorrente.



Aggiungi un commento di Windows 10 ha la precedenza su Xbox One X per VR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.