Xbox Scorpio: Microsoft preparerebbe una console compatibile con Oculus Rift

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Xbox Scorpione
  • Il progetto Helix
  • Aggiornamenti più frequenti
  • Una Xbox One più compatta della fine del 2016

Da due mesi si vocifera che la giapponese Sony stia preparando una nuova versione della sua PlayStation 4, con un processore migliore e una scheda grafica più potente. L'obiettivo principale di PlayStation Neo sarebbe quello di offrire una piattaforma meglio ottimizzata per il visore HMD PlayStation VR.

Oggi, Kotaku rivela che Microsoft si sta preparando anche ad aprire la sua console domestica alla realtà virtuale. Tuttavia, non c'è dubbio che l'azienda di Redmond produca il proprio auricolare VR, che rischierebbe di oscurare gli Hololens. Invece, si sarebbe attualmente preparata una nuova Xbox compatibile con Oculus Rift !



Xbox Scorpione

Sviluppata con il nome in codice Scorpio, questa nuova console incorporerebbe un processore grafico migliore che lo consente supporta la definizione 4K. La macchina funzionerebbe a 6 teraflop. Tuttavia, la sua velocità di trasferimento I / O rimarrebbe la stessa. I giochi in 4K potrebbero quindi essere soggetti a tempi di caricamento più lunghi. Questa prossima versione di Xbox sarebbe commercializzato nel 2017. Fino ad allora, le caratteristiche tecniche possono ancora essere modificate. Tuttavia, Microsoft l'avrebbe già fatto ha informato diversi editori di giochi a un evento segreto tenutosi la scorsa settimana.

Il progetto Helix

Questa futura console fa parte del progetto Helix di Microsoft, che mira a unifica Windows e Xbox. In questo contesto, l'azienda americana prevede anche di commercializzare giochi esclusivi su entrambe le piattaforme. Questo è il caso dei titoli in arrivo Halo Wars 2 e Sea of ​​Thieves che verranno rilasciati contemporaneamente su PC e Xbox One.



Aggiornamenti più frequenti

Come Sony, Microsoft prevede di offrire aggiornamenti hardware più frequenti e meno drastici alle sue console di gioco. Invece di offrirne uno nuovo ogni cinque anni circa, come è stato fino ad ora, questi due giganti dell'industria dei videogiochi potrebbero lanciare nuove macchine sul mercato ogni due anni, con giochi compatibili con tutte le piattaforme. Le due aziende si avvicinerebbero così al modello economico di Apple.


Una Xbox One più compatta della fine del 2016

In questo contesto, dalla fine del 2016, Microsoft potrebbe offrire una Xbox One più compatta. Il suo spazio di archiviazione si espanderebbe a due terabyte invece di uno. Tuttavia, questo modello non sarebbe progettato per la realtà virtuale. Microsoft potrebbe presentare questo nuovo dispositivo dal prossimo mese all'E3 da Los Angeles, e magari tirare fuori il progetto Scorpio. La Windows Creator Conference si terrà il 13 giugno.




Aggiungi un commento di Xbox Scorpio: Microsoft preparerebbe una console compatibile con Oculus Rift
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.