Retro-gaming: il gioco "Probotector" del 1987 tornerà alla realtà virtuale

Chi sono io
Adriana Gil
@adrianagil
Autore e riferimenti

sommario

  • "Probotector" atterrerà su HTC Vive
  • Una certa mania per i giochi retrò

Il videogioco "Probotector", noto anche come "Contra" fuori dall'Europa, è stato rilasciato nel 1987 su varie console di gioco come Amstrad CPC, il commodore 64, su PC con DOS, NES, MSX 2 e ZX Spectrum. Inoltre, era molto popolare anche sulle macchine arcade. All'epoca ebbe così tanto successo che dal 2009 il gioco è disponibile anche sulla piattaforma di download per Xbox 360.



"Probotector" atterrerà su HTC Vive

I giochi retrò hanno molti fan nostalgici delle vecchie console e dei giochi pixelati in 16 colori. Persone appassionate hanno lavorato per aggiornare "Probotector" pubblicato nel 1987 dall'editore di giochi giapponese "Koami". Il gioco sarà disponibile solo su HTC Vive e utilizzerà tutto il potenziale delle cuffie per realtà virtuale e del sistema di tracciamento avanzato. Il gioco sarà giocabile con i controller HTC Vive ma anche compatibile con la pistola PP.

Nel video dimostrativo pubblicato da "VR Scout", troviamo tutto ciò che ha reso questo gioco così di successo in quel momento. La grafica è ovviamente molto migliorata. A differenza del gioco pubblicato nel 1987, la versione di realtà virtuale del gioco è in 3D e richiede la partecipazione attiva del giocatore. Oltre a sparare, deve effettivamente muoversi e chinarsi per evitare che le palle di fuoco vengano sparate. Il gioco quindi combina tiro e movimento.

Una certa mania per i giochi retrò

Come nella sua versione originale, lo scenario di "Probotector" rimane invariato. Dovrai guidare 2 robot omonimi in battaglia contro l'invasione della terra che ha trasformato gli umani in semplici burattini. Nessuna data di uscita è stata ancora rivelata ma, secondo varie fonti, sarebbe molto presto.




I designer del gioco non sono le uniche persone appassionate di giochi vintage. A molti trentenni piace rivivere, con una certa nostalgia, i giochi della loro infanzia. Esistono molti siti e forum sull'argomento. L'arrivo della realtà virtuale potrebbe stravolgere questa tendenza offrendo nuove versioni adattate alla realtà virtuale di vecchie licenze che all'epoca avevano molto successo. Già l'anno scorso il famoso "Duck Hunter" era stato resuscitato nella versione di realtà virtuale. Una tendenza che potrebbe essere confermata nei prossimi anni.




Aggiungi un commento di Retro-gaming: il gioco "Probotector" del 1987 tornerà alla realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.