New Horizons: Plutone condivide i suoi segreti con il mondo

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • Un exploit reso possibile da New Horizons
  • Una collaborazione impeccabile
  • L'inizio di un lungo processo

La realtà virtuale ha invaso il grande schermo quest'anno, dopo il festival di Cannes a cui è presente Seatle International Film Festival per tenersi aggiornati offrendo contenuti a 360 °. E il New York Times sembrava voler celebrare l'occasione proponendo un video unico: "Seeking Pluto's Frigid Heart", che ci invita a visitare il pianeta nano Plutone a 360 °! Realtà virtuale e astronomia sembrano andare di pari passo, come dimostra l'interesse che la NASA ha per i vari auricolari in commercio.



Un exploit reso possibile da New Horizons

Lanciata il 19 gennaio 2006, la sonda spaziale dietro le immagini di Plutone faceva parteun progetto della NASA su larga scala chiamato New Horizons. L'obiettivo: analizzare Plutone ei suoi satelliti situati ai margini del nostro sistema solare. È stato il 14 luglio 2015 che la sonda ha sorvolato Plutone, raccogliendo così preziose informazioni per la base americana.

Una collaborazione impeccabile

Se esplorare il pianeta nano a 360 ° è stato possibile è grazie alla collaborazione tra il New York Times, il Lunar Planetary Institute e la NASA che ha analizzato i dati ricevuti dalla sonda dal luglio 2015. In precedenza si avevano solo dati vaghi in bassa definizione. Grazie alle nuove informazioni, è stato possibile costruire un mondo virtuale 4K dettagliato e ricercabile semplicemente da Youtube.

L'inizio di un lungo processo

Il New York Times non è al primo tentativo ed è possibile trovare le sue altre produzioni in realtà virtuale sulla loro applicazione NYT VR. Per promuovere "Seeking Pluto's Frigid Heart", il giornale prevede di inviare 300.000 nuovi cartoni ai suoi abbonati più fedeli.



 

 

 

 

 

 



Aggiungi un commento di New Horizons: Plutone condivide i suoi segreti con il mondo
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.