Smartphone VR: i migliori laptop per la realtà virtuale

Chi sono io
Steven L. Kent
@stevenlkent
Autore e riferimenti

sommario

  • Cos'è la realtà virtuale mobile?
  • Come utilizzare un auricolare per realtà virtuale mobile?
  • Quali sono i migliori auricolari per realtà virtuale mobile?
  • Quali sono i criteri da tenere in considerazione nella scelta di uno smartphone VR?
  • Quali sono i migliori smartphone per la realtà virtuale?
    • Samsung Galaxy S9 Plus: il meglio degli smartphone VR
    • Google Pixel 2 XL: i migliori smartphone VR compatibili con Google Daydream
    • Samsung Galaxy Note 8: le plus grand des smartphone VR compatibili Gear VR
    • Samsung Galaxy S8 / S8 +: smartphone VR con il miglior rapporto qualità-prezzo
    • Google Pixel XL: il primo smartphone compatibile con la realtà virtuale Google Daydream
    • Samsung Galaxy S7 / S7 edge: uno smartphone VR più abbordabile dell'S8 ma tutt'altro che obsoleto
    • Alcatel Idol 4s: il più conveniente di tutti gli smartphone VR
    • ZTE Axon Pro: uno smartphone VR dal buon rapporto qualità-prezzo
    • LG G4: il miglior smartphone VR di LG
    • iPhone 7: il miglior iPhone per la realtà virtuale
  • Utilizzi il tuo smartphone per accedere alla realtà virtuale?
    • 10

Nel mercato delle cuffie per realtà virtuale, noi distingue diverse categorie di dispositivi. Gli auricolari per la realtà virtuale per PC, come Oculus Rift e HTC Vive, richiedono che tu sia connesso a un computer per funzionare. Le cuffie per realtà virtuale autonome / standalone funzionano in modo completamente autonomo senza la necessità di un altro dispositivo. Infine, gli auricolari per la realtà virtuale mobile funzionano quando sono collegati a uno smartphone.



Cos'è la realtà virtuale mobile?

La realtà virtuale mobile deve essere distinta dalla realtà virtuale per PC. Gli auricolari per realtà virtuale per PC, come Oculus Rift o HTC Vive, si collegano a un computer tramite cavi e traggono la loro energia dalla macchina. Dalla loro parte le cuffie VR mobili come Samsung Gear VR, Google Daydream o le varie cuffie Cardboard hanno uno slot per ospitare uno smartphone. Una volta inserito, lo smartphone funge sia da motore che da schermo per le cuffie da realtà virtuale. I suoi vari sensori di posizione e movimento vengono utilizzati anche per il rilevamento della testa.



Come utilizzare un auricolare per realtà virtuale mobile?

Per utilizzare un auricolare per realtà virtuale mobile, niente potrebbe essere più semplice. Dopo aver scelto un auricolare, tutto ciò che devi fare è ottenere uno smartphone compatibile. Rimane solo installare l'applicazione mobile collegata all'auricolare, e inserire lo smartphone nell'apposito slot previsto a tal fine per avviare la realtà virtuale. Di norma, questi diversi passaggi vengono spiegati passo dopo passo durante l'installazione del casco.

Quali sono i migliori auricolari per realtà virtuale mobile?

In questo momento, ci sono tre principali piattaforme mobili di realtà virtuale. Il Samsung Gear VR è basato sulla piattaforma Oculus. Ci sono molte applicazioni disponibili anche su Oculus Rift, ma anche applicazioni esclusive. Gli auricolari Daydream, come Google Daydream View, funzionano con la piattaforma Google Daydream, riunendo giochi ed esperienze selezionati da Google.

De per la loro qualità costruttiva e il loro ampio catalogo di applicazioni, Samsung Gear VR e Google Daydream View sono attualmente i migliori auricolari per realtà virtuale mobile. Questi dispositivi sono inoltre dotati di un controller di rilevamento del movimento per un'interazione fluida e intuitiva in VR. Tutti gli altri auricolari per realtà virtuale per smartphone funzionano con la piattaforma Google Cardboard.

Questa piattaforma offre una rudimentale esperienza di realtà virtuale mobile. È aperto a tutti gli smartphone e tutte le applicazioni, quindi ci sono sia esperienze molto buone che giochi totalmente mediocri. Anche tra le cuffie Cardboard, non tutte sono uguali. Il marchio francese Homido è uno dei migliori produttori di caschi in cartone. Non esitate a consultare la nostra guida e confronto tra i migliori auricolari per realtà virtuale mobile.


Quali sono i criteri da tenere in considerazione nella scelta di uno smartphone VR?

Le Il criterio principale da tenere in considerazione nella scelta di uno smartphone VR è ovviamente l'auricolare VR con cui è compatibile. Il Samsung Gear VR è compatibile con Galaxy S8, Galaxy S7, Galaxy S6 e Galaxy Note 5. Gli auricolari Google Daydream sono compatibili con Google Pixel, Moto Z, Huawei Mate 9 Pro e ZTE Axon 7. Cuffie Google Cardboard è compatibile con tutti gli smartphone.


Gli altri criteri da prendere in considerazione sono le caratteristiche tecniche degli smartphone VR. Le caratteristiche più importanti sono la risoluzione dello schermo, da cui dipende la qualità visiva dell'esperienza VR, il processore e la RAM, che determinano la fluidità dell'esperienza e il consumo energetico dell'auricolare VR, e la capacità della batteria, che determina il tempo che l'utente può spendere nel camper prima che il proprio smartphone si esaurisca. Certo, anche il prezzo degli smartphone VR è un criterio da tenere in considerazione, ma per godere della migliore esperienza VR è ovviamente necessario mettere la mano nel portafoglio.

Quali sono i migliori smartphone per la realtà virtuale?

Ora è il momento di classificare i migliori smartphone VR. In altre parole, determineremo quali sono i migliori smartphone per la realtà virtuale. Per stabilire questa classifica abbiamo tenuto conto delle caratteristiche tecniche dei diversi smartphone nonché della loro compatibilità con i diversi auricolari per realtà virtuale.

Samsung Galaxy S9 Plus: il meglio degli smartphone VR

Prezzo: 959 euro


Presentato come parte del MWC 2018 a Barcellona, ​​il Galaxy S9 è il nuovo smartphone di Samsung. Questo smartphone, molto simile al Galaxy S8, è dotato dello stesso schermo OLED QHD 18.5: 9 del suo predecessore. D'altra parte, incorpora un file nuovo processore Snapdragon 845 molto più potente dello Snapdragon 835 dell'S8.

Sapendo che il Galaxy S9 è compatibile con Samsung Gear VR 2017, Google Daydream e con la piattaforma di realtà aumentata Google ARCore, è attualmente il miglior smartphone VR. Tuttavia, il suo prezzo di 859 euro (959 euro per la versione Plus) può essere un deterrente. Così il Galaxy S8 rimane un'alternativa più economica se la VR è la tua priorità.


Acquista Samsung Galaxy S9 Plus su Amazon

Google Pixel 2 XL: i migliori smartphone VR compatibili con Google Daydream

Prezzo: 900 euro

Rilasciato alla fine del 2017, Pixel 2 XL è un versione migliorata del Pixel XL dal 2016. Questo nuovo modello presenta un display QHD in formato 18: 9 realizzato da LG, mentre lo schermo Pixel XL è stato realizzato da Samsung. Sfortunatamente, questo schermo ha un po 'meno successo con problemi di saturazione e angoli di visualizzazione.

D'altra parte, questo nuovo Pixel 2 XL incorpora un file Processore Snapdragon 835, significativamente più potente dell'SD 821 del primo Pixel XL. La batteria è un po 'più grande, ma l'autonomia non è molto migliorata. Se te lo puoi permettere, Google Pixel 2 Xl è il miglior smartphone compatibile con Google Daydream.

Acquista Google Pixel 2 XL su Amazon

Samsung Galaxy Note 8: le plus grand des smartphone VR compatibili Gear VR

Prezzo: 742 euro

Il Galaxy Note 8 è molto simile al Galaxy S8, ma il suo schermo è più grande (allo stesso modo del suo modello). Pertanto, gli utenti di Samsung Gear VR potranno godere di un'esperienza ancora più spettacolare. Certo, questo enorme dispositivo non sarà adatto a tutti gli utenti, ma se non hai nulla contro i phablet, l'esperienza VR è ancora più avvincente.

Inoltre, proprio come il Galaxy S8, anche il Galaxy Note 8 lo è compatibile con i visori VR di Google Daydream e con la piattaforma di realtà aumentata di Google ARCore. Come smartphone, il Note 8 offre anche alcune caratteristiche interessanti rispetto al Galaxy S8, come una doppia fotocamera posteriore e uno stilo S-Pen. Unico inconveniente: un prezzo di partenza di 742 euro.

Acquista Samsung Galaxy Note 8 su Amazon

Samsung Galaxy S8 / S8 +: smartphone VR con il miglior rapporto qualità-prezzo

Prezzo: € 641

Le Samsung Galaxy S8 offre oggi una delle migliori esperienze di realtà virtuale mobile. Questo telefono ha un potente processore mobile, che fa la differenza una volta nella realtà virtuale. Grazie allo Snapdragon 835, il Galaxy S8 non si surriscalda o rallenta, anche dopo ore di videogiochi o film a 360 gradi. Inoltre, questo elegante smartphone dispone di uno schermo Infinity Display per visualizzare le immagini alla massima risoluzione.

L'altro vantaggio del Galaxy S8 nel mercato della realtà virtuale mobile è l'auricolare Samsung Gear VR. sì Quasi tutti gli smartphone sono compatibili con gli auricolari Google Cardboard, solo i telefoni Samsung sono compatibili con Gear VR. Questo dispositivo è stato sviluppato con Oculus e offre non solo la migliore qualità hardware (con sensori di rilevamento del movimento integrati) ma anche i migliori giochi ed esperienze sul mercato.

Alcuni giochi non devono vergognarsi dei migliori titoli disponibili su PC e ci sono diversi giochi Oculus Rift su Gear. Inoltre, questo auricolare è compatibile con un controller Bluetooth con rilevamento del movimento che consente interazioni più avanzate. Ciliegina sulla torta: il Galaxy S8 è anche uno dei rari smartphone compatibile con gli auricolari Google Daydream, La piattaforma di realtà virtuale di Google. E per gli appassionati di realtà aumentata, il Galaxy S8 è anche compatibile con la piattaforma Google ARCore.

Acquista Samsung Galaxy S8 su Amazon

Google Pixel XL: il primo smartphone compatibile con la realtà virtuale Google Daydream

Prezzo: € 955

Il Google Pixel XL è il primo smartphone di fascia alta prodotto direttamente da Google. Questo telefono offre prestazioni impressionanti e un'esperienza Android senza fronzoli, ma lo è anche uno dei pochi dispositivi attualmente compatibili con il visore VR di Google Daydream. La piattaforma Daydream è ancora recente, ma si presenta già come la migliore piattaforma VR mobile dopo quella del Samsung Gear VR. Google sceglie con cura le applicazioni VR offerte sulla sua piattaforma, per offrire agli utenti solo la migliore qualità delle esperienze.

Ce lo smartphone è veloce e potente e il suo schermo con risoluzione 2560 × 1440 consente di godere di un'eccellente qualità dell'immagine nella realtà virtuale. Il Google Pixel, il fratello minore del Pixel XL, è anche compatibile con gli auricolari Daydream, ma il suo display 1080p offre un'esperienza visivamente meno impressionante. Purtroppo questi due smartphone VR non sono ufficialmente disponibili in Francia e devono essere importati, proprio come gli auricolari Daydream.

Acquista Google Pixel XL su Amazon

Samsung Galaxy S7 / S7 edge: uno smartphone VR più abbordabile dell'S8 ma tutt'altro che obsoleto

Prezzo: € 495

Le L'ammiraglia di Samsung 2016 rimane uno dei migliori smartphone VR. Dotato di un potente processore Snapdragon 820 e di un display QHD con risoluzione 2560 × 1440, questo telefono offre un'eccellente qualità delle immagini. Il Galaxy S7 ha una batteria da 3000 mAh e il Galaxy S7 Edge è dotato di una batteria da 3600 mAh. I due dispositivi hanno un'autonomia molto solida e consentono di esplorare la realtà virtuale per diverse decine di minuti prima di rimanere senza energia. La principale risorsa di questi due smartphone, come del Galaxy S8, resta la compatibilità con il Samsung Gear VR.

Acquista Galaxy S7 Edge su Amazon

Alcatel Idol 4s: il più conveniente di tutti gli smartphone VR

Prezzo: € 218

Se vuoi sperimentare la realtà virtuale mobile senza investire in uno smartphone costoso, Alcatel Idol 4s si presenta come la soluzione migliore. Con un prezzo di soli € 223, questo smartphone è dotato di un visore per realtà virtuale simile nel design a Gear VR, ma funziona sulla piattaforma Google Cardboard. Certo, l'esperienza offerta è molto meno impressionante di quella di Gear VR, ma ti permette di scoprire la realtà virtuale a un buon prezzo.

Le Idol 4s non è chiaramente un fanatico delle prestazioni, ma le sue specifiche sono decenti. Lo schermo QHD ti permette di godere di una buona qualità dell'immagine, e la soddisfacente autonomia ti permetterà di giocare per qualche decina di minuti in tutta tranquillità. Inoltre, lo smartphone non si surriscalda eccessivamente.

Acquista Alcatel Idol 4s su Amazon

ZTE Axon Pro: uno smartphone VR dal buon rapporto qualità-prezzo

Prezzo: € 199,99

Le ZTE Axon Pro è un buon compromesso per la realtà virtuale mobile. Lo smartphone ha un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810 che funziona a 2 GHz accoppiato con 4 GB di RAM. La sua batteria da 3000 mAh offre un'ottima autonomia e il suo schermo LCD TFT da 5,5 pollici con risoluzione QHD offre una piacevole qualità visiva. A questo prezzo, difficilmente troverai uno smartphone pronto per la realtà virtuale migliore.

Acquista ZTE Axon Pro su Amazon

LG G4: il miglior smartphone VR di LG

Prezzo: € 276

Dotato di uno schermo qHD, una batteria da 3000 mAh e 3 GB di RAM, l'LG G4 non è il nuovissimo smartphone LG, ma il suo prezzo significativamente inferiore rispetto a G5 e G6 lo rende la scelta migliore per un'esperienza VR mobile a prezzi accessibili..

Acquista LG G4 su Amazon

iPhone 7: il miglior iPhone per la realtà virtuale

Prezzo: € 605

IPhone 7 ha un display 1334 × 750. Quindi non è 4K, ma la qualità di questo schermo gli consente di competere con gli smartphone Android con una risoluzione migliore. Allo stesso modo, grazia al suo processore A10 prodotto da Apple, l'iPhone 7 garantisce un'esperienza VR mobile di qualità anche con solo 2 GB di RAM. Sfortunatamente, Apple non offre ancora un auricolare VR progettato specificamente per l'iPhone e gli utenti dovranno accontentarsi di auricolari Google Cardboard.

Acquista iPhone 7 su Amazon

Utilizzi il tuo smartphone per accedere alla realtà virtuale?

10

Dai la tua opinione sugli smartphone VR.

(voti)

Aggiungi un commento di Smartphone VR: i migliori laptop per la realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.