Apple ha presentato istanza di brevetto per un ampio campo visivo di visualizzazione in AR

Apple ha presentato istanza di brevetto per un ampio campo visivo di visualizzazione in AR

sommario

Il marchio Apple sta lavorando, in segreto, sulla tecnologia della realtà aumentata. Un nuovo brevetto per display mostra quanto siano intensi gli sforzi dell'azienda.

È un vero segreto di Pulcinella. Apple sta lavorando a uno o più prodotti di realtà aumentata. L'azienda di Cupertino non ha mai comunicato sull'argomento ma l'assunzione di esperti e le regolari richieste di brevetto dimostrano che il marchio Apple sta sviluppando questa tecnologia nei suoi laboratori. Questo è ancora il caso di questa nuova domanda di brevetto che riguarda, questa volta, un sistema di visualizzazione per l'AR..



Apple ha presentato istanza di brevetto per un ampio campo visivo di visualizzazione in AR

Brevetto per display ad ampio campo visivo

Il campo visivo ridotto è uno dei problemi con la realtà aumentata oggi. Quando gli ologrammi sono grandi o vicini all'utente, vengono tagliati a causa della visualizzazione limitata degli occhiali. Apple sta lavorando sull'argomento e di recente ha presentato domanda per un brevetto per display ad ampio campo visivo per la realtà aumentata. La lettura del brevetto mostra che la tecnologia descritta è uscita direttamente da un'evoluzione della tecnologia Akonia Holographics, una start-up acquistata dal marchio Apple nel 2018.

Il sistema descritto nel brevetto per display ad ampio campo visivo per la realtà aumentata è piuttosto complesso. Un proiettore laser array emette luce nei punti di ingresso di una guida d'onda di "distribuzione" ottica. Questa guida d'onda quindi trasmette la luce nei punti di uscita che conducono agli specchi di scansione MEMS. Questi punti di ingresso e di uscita possono essere implementati utilizzando una pellicola olografica o sotto forma di reticoli di rilievo superficiale tramite tecniche litografiche. Gli specchi MEMS quindi dirigono la luce in guide d'onda stratificate, dove i proiettori olografici la proiettano su una "curva di messa a fuoco" che viene riflessa in un combinatore olografico.



Apple ha presentato istanza di brevetto per un ampio campo visivo di visualizzazione in AR

Un campo visivo molto migliorato

Fondamentalmente, alcuni dei proiettori olografici sono proiettori "periferici" e gli altri sono proiettori "foveali".. Mentre i proiettori periferici dirigono le immagini a bassa risoluzione su un campo visivo orizzontale di 120 gradi, i proiettori foveali utilizzano una risoluzione maggiore su un'area di 20 gradi orizzontalmente. L'immagine foveale viene inviata alla posizione della retina, che potrebbe essere rilevata con apparecchiature di tracciamento oculare. Tuttavia, le note sui brevetti dei display ad ampio campo visivo indicano che la tecnologia Eye Tracking potrebbe non essere inclusa per ridurre la complessità, nel qual caso verrebbero utilizzati solo proiettori periferici.


Questo brevetto per display con un campo visivo di 120 gradi sarebbe molto più ampio di qualsiasi auricolare per realtà aumentata attuale. Nessun'altra azienda, tranne Kura, ha rivendicato questo tipo di campo visivo negli occhiali per realtà aumentata. Sarebbe più largo anche della maggior parte dei visori VR. In effetti, la scorsa settimana un utente di Twitter ha trovato un codice che descrive in dettaglio il campo visivo di tre potenziali auricolari Apple AR. Questi tre caschi avevano un campo visivo orizzontale di 47 °, 46 ° e 49 ° rispettivamente.




Aggiungi un commento di Apple ha presentato istanza di brevetto per un ampio campo visivo di visualizzazione in AR
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.

×
Deja aqui tu email para recibir nuestra newsletter semanal, llena de ofertas y novedades de tu ciudad