Hollywood - Raccolta fondi per la realtà virtuale

Chi sono io
Tere Vida Mombiela
@terevidamombiela
Autore e riferimenti

sommario

  • Start-up pronte per Hollywood
  • In previsione del futuro

Hollywood, questo gigante dell'industria cinematografica non intende lasciarsi sfuggire la realtà virtuale. Una nuova pepita che intende sviluppare investendo in tante aziende dal forte potenziale. Le startup si accalcano davanti a loro per mostrare il loro talento, sperando di ottenere una raccolta fondi. Allora, chi sono queste aziende che cercano di ottenere risorse finanziarie dai giganti del settore? Risposte in questo articolo.


Hollywood ha sempre puntato su grandi investimenti per essere redditizia. Un metodo rischioso che deve trovare perennemente la sua oca che depone le uova d'oro. Al momento, sono i supereroi che operano per un periodo di tempo indefinito, ma Hollywood non ha intenzione di aspettare la fine di questa era per andare avanti. Stanno già preparando alcuni dei blockbuster di domani. Parte del cinema che consumiamo ogni giorno e che è parte integrante della nostra cultura pop. Naturalmente, la realtà virtuale è stata evidenziata ultimamente. Sony, Walt Disney, Warner Bros, 21st Century Fox, Legendary Entertainment, ecc ... Tutti rispondono alla chiamata, pronti a investire decine di milioni in progetti dal grande potenziale come The Door, uscito di recente e di cui trovate la nostra anteprima qui


Start-up pronte per Hollywood

Le startup stanno ovviamente rispondendo alla chiamata, come lo studio del Quebec Felix & Paul con il film “Introduzione alla realtà virtuale” che permette di realizzare le possibilità del supporto. Un'ottima introduzione per scoprire le gioie della realtà virtuale.

Ma lo studio non si è fermato qui in quanto è responsabile dei contenuti aggiuntivi per i film Jurrassic Word e Wild. Uno studio con un vero talento che ha ricevuto un considerevole supporto di 6,8 milioni di dollari dalla Universal Pictures. Abbastanza per alimentare la forza lavoro e le risorse dello studio per i prossimi anni.



Potremmo anche citare Virtual Reality Company, una società composta solo da una dozzina di persone ma che ha ricevuto un'assistenza eccezionale da Steven Spielberg e James Hetfield del gruppo Metallica. Abbastanza per riempire le casse offrendo una buona immagine di marca all'azienda. Tra i primi progetti del gruppo c'è Ridley Scott. La società che ha partecipato alla creazione del contenuto aggiuntivo per il film. Ne più ne meno. L'azienda sembra quindi dimostrare di saper circondarsi di grandi nomi dell'industria cinematografica. Lo spiegano i due fondatori Robert Stromberg e Guy Primusla loro intenzione primaria è quella di creare opere che serviranno come base per le creazioni di realtà virtuale nei prossimi anni. Come i pionieri, vogliono lasciare il segno e nutrire questo terreno fertile che il cinema di realtà virtuale rappresenta, vogliono fare "cose ​​che aiuteranno a stabilire il mezzo". Primus ci dice.

In previsione del futuro

Ma queste sono solo previsioni per il futuro perché per il momento nessuno dei contenuti dello studio è disponibile. Primus e Stromberg spiegando di preferire attendere l'emergere di cuffie come la Playstation VR e la piattaforma Google Daydream per penetrare adeguatamente nel settore e raggiungere così un pubblico più ampio.

Ma non è solo l'uscita delle cuffie a contare, bisognerà anche aspettare che i caschi si diffondano, e per farlo bisognerà accontentarsi di rivendere. Un circolo vizioso quindi che gli studi dovranno tagliare correndo il rischio di sviluppare contenuti su un supporto non ancora sufficientemente venduto per promuovere adeguatamente il mezzo.


La realtà virtuale e il cinema sono in forte sviluppo e puoi saperne di più sull'argomento sfogliando la nostra sezione dedicata. In attesa di avere il primo vero grande contenuto in VR, dovranno accontentarsi di piccole esperienze non meno interessanti.


 



Aggiungi un commento di Hollywood - Raccolta fondi per la realtà virtuale
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.