La realtà aumentata e l'eSport si incontrano finalmente a Lille

Chi sono io
Michael Naimark
@michaelnaimark
Autore e riferimenti

sommario

  • League of Legends: il gioco di tutti i record
  • Il gioco prende vita con la realtà aumentata
  • Quale futuro per la realtà aumentata negli eSport?

Per la prima volta in un torneo di videogiochi competitivo, le immagini di realtà aumentata sono state proiettate nella stanza in modo che gli spettatori potessero vedere alcuni elementi del gioco di League of Legends dal vivo sul palco o sopra il pubblico.


League of Legends: il gioco di tutti i record

Se segui un po 'le notizie sui videogiochi, lo saprai Il gioco di combattimento nell'arena online di League of Legends è il titolo più giocato al mondo. Ma non è l'unica area in cui LoL sta battendo i record: è anche il gioco di eSport più visto (la competizione di videogiochi professionali) del pianeta. Per esempio : i campionati del mondo 2016 hanno raccolto 43 milioni di spettatori.


Ma è per un record completamente diverso che stiamo parlando di questo gioco oggi: ora è il primo ad aver visto un torneo a lui dedicato trasmettere immagini in realtà aumentata in streaming (trasmissione in diretta su Internet). Ciliegina sulla torta (o meglio sulla baguette), questa iniziativa è francese !

Il gioco prende vita con la realtà aumentata

Un noto membro della comunità dei giocatori, Domingo, ha organizzato un torneo sabato 27 maggio, riunendo le più grandi star francesi di LoL al Casino Barrière di Lille. Per l'occasione, il giovane ha deciso di ravvivare la trasmissione del suo evento con proiezioni in realtà aumentata di elementi di gioco.


In primo luogo, quando un giocatore sceglie il proprio personaggio all'inizio del gioco, sale con orgoglio sul palco per rappresentare in carne e ossa la persona dietro la tastiera. In secondo luogo, tutti i mostri neutrali sulla mappa (che sono strategicamente importanti in un gioco) irrompono nella stanza quando arrivano nel gioco. È stato quindi possibile vedere un gigantesco verme a tre teste apparire dalla scena, o anche un drago che vola sopra il pubblico..


Quale futuro per la realtà aumentata negli eSport?

Sfortunatamente, nessun sistema è stato messo in atto per il pubblico sul posto per vedere direttamente questi mostri.. Dovevano accontentarsi di guardarli sullo schermo gigante che ritrasmetteva il flusso nella stanza. D'altra parte, avrebbe richiesto lo sviluppo di un'applicazione mobile, che avrebbe sicuramente fatto esplodere il budget del torneo (che ha già fatto vincere al vincitore 10 €).



Non è la prima volta che si parla dei ponti che è possibile costruire tra eSport e realtà virtuale o aumentata, ma è davvero un primo passo che permette di renderlo più concreto. Quando vedremo un torneo in cui vedremo l'arena di combattimento del gioco in 3D a grandezza naturale? Il futuro lo dirà ...



Aggiungi un commento di La realtà aumentata e l'eSport si incontrano finalmente a Lille
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.