"Harry Potter: Wizards Unite": prime impressioni e una sorpresa

Chi sono io
Tom Chatfield
@tomchatfield
Autore e riferimenti

sommario

  • "Harry Potter: Wizards Unite" è anche una storia vera

Niantic ha appena dato un'anteprima di "Harry Potter: Wizards Unite" alla stampa. L'opportunità di scoprire il gameplay del gioco in realtà aumentata e avere una bella sorpresa.

Dopo il fenomenale successo di "Pokémon Go", Niantic ha dovuto rifarlo migliorandone il concept ma sempre con un mondo appassionato. È quindi nel magico mondo di Harry Potter che l'azienda ci immerge. Un tempo annunciato per la fine del 2018, "Harry Potter: Wizards Unite" uscirà quest'anno. Niantic ha appena offerto ai giornalisti di testare un po 'il gioco in realtà aumentata e scoprirne il gameplay. Prime impressioni positive e una bella sorpresa all'appuntamento.



"Harry Potter: Wizards Unite" è anche una storia vera

A differenza del suo predecessore, Niantic voleva aggiungere una storia vera a questo gioco in realtà aumentata. "Harry Potter: Wizards Unite" offre quindi un'intera narrazione più originale per questo gioco tanto atteso dai fan. I giocatori seguiranno quindi un'intera storia e cercheranno di difendere il mondo della stregoneria da una calamità. Come "Pokémon Go", "Harry Potter: Wizards Unite" richiede al giocatore di lasciare la sua casa.

Il confronto con il suo predecessore si ferma qui perché qui è tutto diverso. Dovrai lanciare incantesimi, difenderti contro entità malvagie e raccogliere oggetti. Anche la cooperazione è essenziale, specialmente con i combattimenti tra le fortezze. Anche se questo è solo un primo approccio, il risultato è molto positivo. Aggiungere una storia vera al gioco è un'aggiunta davvero gradita. Anche il gameplay è interessante. Anche se non è stata annunciata alcuna data di rilascio, è già possibile pre-registrarsi ora qui.





Aggiungi un commento di "Harry Potter: Wizards Unite": prime impressioni e una sorpresa
Commento inviato con successo! Lo esamineremo nelle prossime ore.